Picture
L'avversario è giocatore perdente, loose e aggressivo, e una calling station. Il range con cui chiama una 3bet è sicuramente molto ampio. E' la mia prima 3bet, ma lui ha fatto già fatto diverse 3bet con mani come 63o (in partite precedenti), giocando male e troppo aggressivo post flop.

Quando punto al flop, mi aspetto che faccia float quasi sempre per cercare di portarsi a casa il piatto al turn. Quindi una continuation bet al turn credo ci possa stare. Solo che una puntata di 420 è eccessiva, qualcosa intorno a 300 è sufficiente. Tanto più che 300 può sembrare anche più forte perché dà l'impressione che io voglia tenere dentro l'avversario per poi prendere tutte le sue chip al river. E soprattutto una puntata più piccola è sufficiente a fare foldare tutti il suo floating range, perché so già che questo giocatore un 8 non lo folda, indipendentemente da quanto punti.

Inoltre se punto meno e lui mi fa un controrilancio all in al turn, posso foldare con più tranquillità. Ma avrei comunque dovuto foldare il mio AJ, anche dopo aver puntato 400 mi ritrovo con 4:1 di pot odds quando lui va all in, e quindi avrei bisogno di almeno 10 out per chiamare il turn, invece non ne ho mai più di 6 e spesso solo 3...
So che per come gioca è capace di andare all in con una coppia qualsiasi, non solo con un K, e se è capace di andare all in anche con un 8 o un 7 ci sono meno bluff nel suo range. E soprattutto gli unici progetti a scala sono 9x e ogni tanto 5x, quindi ci sono pochi semibluff nel suo range.
Inoltre, anche se gioca così aggressivo è difficile che vada all in senza niente, perché è facile che si aspetti una chiamata quando dietro mi rimangono solo 500 chip...

E poi il 7 al turn, non è per niente una bella carta per continuare a puntare, oltre a migliorare il tipico calling range out of position 98,97,76,87,65..., il 7 non è una carta nel mio range e l'8 rimane seconda coppia e spesso anche il 6 non ne risulta molto indebolito. Probabilmente un check/fold al turn sarebbe stato meglio, anzi meno peggio...

Tutto sommato una mano giocata molto male.
Ma credo che l'errore principale sia stato fare 3bet preflop con AJ contro un giocatore del genere. Contro un avversario sovra aggressivo, calling station, e con molte lacune, evitare le 3bet preflop a meno che non si tratti di TT+ è spesso la soluzione migliore. Perché giocando postflop in piatti più piccoli ho la possibilità di ridurre la varianza e di approfittare al massimo delle sue debolezze, mentre giocandomi così tanto in una mano singola, può succedere di tutto, e mi posso trovare davanti a decisioni difficili, vista l'imprevedibilità e l'aggressività dell'avversario.
Quando si può, scegliere la strada più semplice è anche la cosa più efficace...

PS: Ah, ovviamente si tratta di un sit and go, e non di un cash game da 2000$, è il convertitore di leggopoker che sbaglia, ma è l'unico che mi dia un'immagine buona da postare...
 


Comments




Leave a Reply

    Picture
    Heads Up Poker...
    (Poker 1 contro 1)
    Analisi di mani giocate bene o male. Lamentele e emozioni. E qualsiasi altra cosa superflua
     o importante che mi venga in mente.