Mi è venuta in mente una bella idea per un regalo di natale. 
Utile, e poi puoi regalare da quello tascabile a quello enciclopedico, quindi ce n'è per tutte le tasche.

Particolarmente indicato per quelli che credono che la moneta Euro sia il nuovo spirito della fratellanza e del progresso dell'essere umano, e vada difeso a tutti i costi, perché fratellanza e progresso significa ubbidire tutti alla stessa banca criminale, BCE.

Particolarmente indicato per quei parenti e quegli amici che hanno festeggiato come una seconda liberazione la caduta del governo Berlusconi ad opera dei mercati finanziari, e l'avvento del governo Monti.

Particolarmente indicato per i sostenitori dell'élite burocratica e pseudointellettuale che dirige questa Europa, che non si sono mai chiesti né tanto meno lamentati del fatto che i popoli europei non vengano mai chiamato alle urne per votare sulle questioni chiave in Europa. (Per chi non sapesse di cosa parlo, è utile ricordarlo: si tratta di quella cosa poco chic oggi bollata come "euroscetticismo", una volta si chiamava democrazia).

Particolarmente indicato anche per i dipendenti pubblici, e per chi lavora nei gioielli dell'imprenditoria italiana quali Eni e Finmeccanica, insomma per tutti direi, e anche per i nuovi probabili disoccupati del 2012 vittima nella demenziale cura Monti (vedi qui gli effetti della cura), visto che i nuovi capi che si approprieranno dell'Italia a prezzi stracciati cominceranno a parlare una nuova lingua. Ed è utile farsi trovare pronti, almeno per essere capiti quando si chiede l'elemosina... 

in euro ovviamente. Ci mancherebbe, Euro uber alles. 

Insomma, un regalo di natale che va bene per tutti: un dizionario italiano-tedesco, tedesco-italiano. Fröhliche Weihnachten! 




Leave a Reply.